Ciò che resta

E’ da giorni che avrei voluto mettere nero su bianco le mie emozioni ed i miei pensieri, ma ho preferito aspettare il dopo ‘evento’ per esprimere ciò che ho dentro. Così mi sembra quasi di poter essere più lucida. Oggi il mio ex compagno è venuto a trovare i bambini ed è stata una giornata… Continua a leggere Ciò che resta

Casetta

‘Mamma, facciamo la casetta??’. Ricordate quella sensazione di quando si è piccoli ed avvolti dentro una calda coperta? O quando, da piccoli, si giocava a nascondersi ‘nella casetta’? Che fosse una vera casetta a misura di bambino o un sottoscala o semplicemente un piccolo passaggio tra due cespugli… che bello che era! Sentirsi avvolti in… Continua a leggere Casetta

Viaggi Ermeneutici

Romolo Giacani

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

©STORIE SELVATICHE

STORIE PIU' O MENO FANTASTICHE DI VITA NEI BOSCHI

Petali Azzurri!

*I Petali delle Rose...quando cadono...diventano Angeli Silenziosi.*

il SOCIAL apatico

appunti sconclusionati

DIARIO CLANDESTINO

ANDARE, OSSERVARE, RACCONTARE

La Scimmia Umana

Una scimmia qualunque.

Di Bellezza e atti di gentilezza gratuita

"La Bellezza salverà il mondo" diceva Dostoevskij e io ci credo! Venite con me e anche voi scoprirete che è proprio così.

Racconti Ondivaghi

che alla fine parlano sempre d'Amore

Paul Militaru

Photography Portfolio

PENSIERIALLAFINESTRA

Mai dire farò, ma fare

Il Buio Dentro

diario di un abusato

Il blog di Alice Spiga

Amo scrivere, vivo scrivendo

Racconti brevi di vita quotidiana ( spero allegri ed umoristici) aforismi pensieri idee di un allegro pessimista

Guai a prendersi troppo sul serio. Racconti allegri pensieri idee di un allegro pessimista

Nemesys

Il mio modo di esserci

Non sono ipocondriaco

Ma se il dottore non mi vede si preoccupa (by Kikkakonekka)

Rebus Sic Stantibus

Timeo Danaos et dona ferentes