Vuoto

Avevo scritto tutto un post sul mio attuale lavoro, dove peraltro sono ancora in prova, ma poi boh, rileggendolo mi annoiavo da sola ed ho cancellato tutto. Periodo così. Vorrei scrivere cosa ho dentro, ma è come se mi guardassi dentro e non trovassi nulla da dire. In effetti passare la maggior parte del mio… Continua a leggere Vuoto

Ciò che resta

E’ da giorni che avrei voluto mettere nero su bianco le mie emozioni ed i miei pensieri, ma ho preferito aspettare il dopo ‘evento’ per esprimere ciò che ho dentro. Così mi sembra quasi di poter essere più lucida. Oggi il mio ex compagno è venuto a trovare i bambini ed è stata una giornata… Continua a leggere Ciò che resta

Casetta

‘Mamma, facciamo la casetta??’. Ricordate quella sensazione di quando si è piccoli ed avvolti dentro una calda coperta? O quando, da piccoli, si giocava a nascondersi ‘nella casetta’? Che fosse una vera casetta a misura di bambino o un sottoscala o semplicemente un piccolo passaggio tra due cespugli… che bello che era! Sentirsi avvolti in… Continua a leggere Casetta

Abbraccio

Da quando sono tornata a casa dai miei, sono ricaduta nella rete della relazione mamma-papà, che nella mia famiglia non è mai stata idilliaca, che io ricordi. Anche se da bambina, litigi a parte dei miei, percepivo amore ed unità familiare. Per cui tutto sommato ho un ricordo sereno della mia infanzia. Ovvio che in… Continua a leggere Abbraccio

Stressed out

Che periodo ragazzi. Ogni volta che sono chiusa in casa per qualche giorno con figli e genitori, ecco che il mio cervello va in fumo. Mi viene in mente il periodo del lockdown o delle quarantene, quando non potevamo uscire ed eravamo tutti chiusi in casa insieme per giorni/mesi… è stato un delirio. Nemmeno chi… Continua a leggere Stressed out

Gruppo mamme

Bene. Da oggi sono ufficialmente entrata a far parte del secondo gruppo whatsapp delle mamme. Il mio secondo figlio inizia il suo primo anno d’asilo e beh, oggi funziona così. Il bello ed il brutto della modernità. Sui gruppi whatsapp delle mamme penso si possano scrivere libri, e magari qualcuno abbastanza scaltro l’ha già fatto.… Continua a leggere Gruppo mamme

Father & son

Di Cat StevensDall’album: Tea for the Tillerman – Island Records, 1970 Father And Son “Father:It’s not time to make a changeJust relax, take it easyYou’re still young, that’s your faultThere’s so much you have to knowFind a girl, settle downIf you want, you can marryLook at me, I am oldBut I’m happy I was once like you… Continua a leggere Father & son

Stanchezza

In questo periodo sto arrancando. Non so come mai, il caldo ultimamente ci sta dando tregua in realtà, ma la notte dormo sempre troppo poco e penso sempre troppo. Sto proseguendo il corso di inglese, ma senza particolari progressi. Mi sento affaticata, annoiata, irrequieta. Integratori a parte, che tirano su il fisico, mentalmente sono cotta.… Continua a leggere Stanchezza

Viaggi Ermeneutici

Romolo Giacani

Il Canto delle Muse

La cosa importante è di non smettere mai di interrogarsi. La curiosità esiste per ragioni proprie. Non si può fare a meno di provare riverenza quando si osservano i misteri dell'eternità, della vita, la meravigliosa struttura della realtà. Basta cercare ogni giorno di capire un po' il mistero. Non perdere mai una sacra curiosità. ( Albert Einstein )

© STORIE SELVATICHE

STORIE PIU' O MENO FANTASTICHE DI VITA NEI BOSCHI

Costruttore autorizzato di arcobaleni

Due frecce non fanno un arco

Petali Azzurri!

*I Petali delle Rose...quando cadono...diventano Angeli Silenziosi.*

il SOCIAL apatico

appunti sconclusionati

DIARIO CLANDESTINO

ANDARE, OSSERVARE, RACCONTARE

La Scimmia Umana

Una scimmia qualunque.

Di Bellezza e atti di gentilezza gratuita

"La Bellezza salverà il mondo" diceva Dostoevskij e io ci credo! Venite con me e anche voi scoprirete che è proprio così.

Racconti Ondivaghi

che alla fine parlano sempre d'Amore

Paul Militaru

Photography Portfolio

PENSIERIALLAFINESTRA

Mai dire farò, ma fare

Il Buio Dentro

diario di un abusato

Il blog di Alice Spiga

Amo scrivere, vivo scrivendo